Corso di mindfulness per la gravidanza e il parto

Corso di mindfulness
per la gravidanza e il parto

Avere un’esperienza di parto positiva e arricchente è possibile.

Il corso di mindfulness per la gravidanza e il parto è disponibile sia dal vivo che online, in sette lezioni da un’ora e mezza, più un ritiro di mezza giornata per tutte le madri (e padri) che desiderano entrare più profondamente in contatto con sé stesse per affrontare il parto (e ciò che verrà dopo) con consapevolezza e serenità.

La mindfulness aiuta a gestire meglio i momenti di stress e di sofferenza, a godere dei momenti di gioia e a vivere ogni esperienza in modo armonioso ed equilibrato. È inoltre una risorsa preziosa per la gravidanza perché aumenta l’autostima e diminuisce le paure che spesso sorgono in questo momento di grande trasformazione.

Una praticante scrive: “La mindfulness non ti darà l’esperienza di parto che tu desideri, ma ti offrirà una via per innamorarti dell’esperienza di parto che ti capiterà.”

Questa è l’essenza dell’approccio mindfulness: riuscire ad accettare il momento presente per ciò che è e aprirsi senza paura alle esperienze che la vita ci offre. Quando stiamo nel presente, la vita diventa più ricca, più interessante e di sicuro molto meno stressante.

Allo stesso modo, affrontare il travaglio con questa predisposizione aumenta la capacità di stare con quello che c’è senza lasciarsi travolgere dalla paura, dal panico e dall’angoscia. Aiuta a restare connesse con sé stesse e far affidamento sulle proprie risorse interiori.

Se sei arrivata fin qui non è un caso

cuore

Il desiderio di diventare madre era forte in me e nonostante ciò, quando scoprii di essere incinta le mani cominciarono a tremarmi e una voce dentro di me sussurrò: “La tua vita cambierà per sempre, sarai in grado di accettarlo?”.

cuore

Gioia, paura, aspettativa, curiosità, agitazione sono solo alcune delle emozioni che mi trovai ad affrontare in una girandola quasi continua di su e giù che mi fecero sentire che davvero nulla più sarebbe stato come prima.

cuore

Essere madri non è facile e allo stesso tempo è la cosa più naturale del mondo. Non è facile perché viviamo vite frenetiche, in cui ci è richiesto di essere efficienti, di produrre, di essere performanti e perfette in tutto quello che facciamo o diciamo. Ma soprattutto non è facile perché ci siamo dimenticate i ritmi della natura e abbiamo disimparato ad ascoltare il nostro corpo e le nostre sensazioni.

cuore

Quante volte anche tu ti sei domandata “Sarò una buona madre?”? Quante volte ti sei ritrovata a fare i conti con un corpo in forte cambiamento e una tempesta di emozioni in cui non ti riconoscevi più? Hai mai avuto paura del futuro, del fatto che qualcosa potesse non andare bene, o che il tuo parto potesse non essere naturale?

cuore

Essere una buona madre non significa non avere paura del futuro ma procedere nonostante la paura. E poi essere una buona madre è solo un’etichetta, sotto a cui ci sei tu e il tuo bambino, un binomio unico e irripetibile che nessuno al mondo conosce meglio di te.

cuore

Ora tocca a te. La mindfulness ti può aiutare a rafforzare questo legame, insegnandoti ad ascoltare te stessa e il tuo bambino in un modo nuovo e molto profondo, così che possiate arrivare al parto con serenità e consapevolezza.

Questo corso è utile per te se

Desideri avere un’esperienza positiva di parto, indipendentemente da ciò che accadrà

Vuoi creare un legame forte con il tuo bimbo/a

Vuoi imparare a gestire le tempeste emotive della gravidanza

Hai paura del parto e vuoi trovare una via che ti permetta di affrontarlo con serenità

Stai vivendo un momento difficile della tua gravidanza e hai bisogno di un sostegno che ti aiuti a essere più serena

Senti che è arrivato il momento di rallentare e prenderti cura di te e del tuo bimbo

Desideri apprendere delle tecniche che ti aiutino a ritrovare la serenità e portarla anche nel tuo post partum

Hai voglia di conoscere altre mamme e condividere con loro il magico viaggio che stai percorrendo

Ti aiuterà a

Ridurre lo stress e la paura legate al parto e al post partum

Accettare il momento presente, qualsiasi forma abbia (e di conseguenza accettare qualsiasi esperienza di parto vivrai)

Connetterti con stati mentali positivi

Sviluppare maggiore fiducia in te stessa, nel bambino e nel processo

Decostruire le sensazioni di dolore attraverso tecniche di respiro e di ascolto del corpo

Contattare le risorse già presenti in te

Creare un forte legame con il tuo bambino

Imparare ad ascoltare il tuo bambino e vivere il parto con lui/lei in modo consapevole

Sviluppare una stabilità interiore che ti permetta di vivere un sereno post partum

Gli strumenti che potrai apprendere durante il corso

Tecniche di mindfulness attraverso la sua conoscenza millenaria della mente umana

Pratiche meditative e di consapevolezza,

Visualizzazioni

Tecniche di rilassamento

Tecniche di comunicazione consapevole

Come funziona

SE SCEGLI IL CORSO DAL VIVO

Il corso dal vivo costa 179€ solo mamma e 249€ con papà.

Dove si svolge: presso il centro Yoga Cascina Guzzafame, a Gaggiano in provincia di Milano.

Quando: attualmente questo corso non è disponibile dal vivo per le vigenti normative anti-Covid

Chi conduce: Valentina Estela Albè, laureata in lettere, mindfulness counselor orientata al Dharma, insegnante di yoga e meditazione e praticante di Vipassana e Metta secondo la tradizione Theravada dei monaci della foresta

SE SCEGLI IL CORSO ONLINE

Il corso online 179€ solo mamma e 249€ con papà.
Early bird: Se ti iscrivi entro il 18/1/2021, con il codice sconto MAMMAFELICE il costo del corso sarà 149€ solo mamma e 219€ con papà.

Dove si svolge: su ZOOM meeting di cui ti darò gli accessi di volta in volta via email

Quando: 28/1; 4-11-18-25/2; 4-11/3 dalle 18.00 alle 19.30. La data del ritiro sarà da concordare a corso iniziato.

Chi conduce: Valentina Estela Albè mindfulness counselor orientata al Dharma, insegnante di yoga e meditazione e praticante di Vipassana e Metta secondo la tradizione Theravada dei monaci della foresta – Chiara De Servi, mindfulness counselor

Le lezioni avranno momenti di teoria, momenti di pratica e momenti di condivisione. La condivisione avverrà in un contesto protetto, di ascolto compassionevole e sincero che permetterà a tutte di esprimersi liberamente.

Il mini ritiro finale sarà un’occasione per andare più in profondità nella pratica e per apprendere tecniche di comunicazione consapevole da portare nella coppia e poi nella relazione mamma/bimbo.

I gruppi online verranno condotti da me e un’altra mindfulness counselor, mentre quelli dal vivo solo da me.

Rispondo alla tue domande

Da che settimana di gravidanza è possibile iscriversi?

Ti consiglio di cominciare il percorso il prima possibile in modo da consolidare la pratica durante tutta la gravidanza e arrivare al parto preparata. Il limite massimo è quello delle 30 settimane, altrimenti potresti non riuscire a portare a termine il corso

Posso seguire il corso con il mio compagno?

Sì, è possibile (e molto consigliato) seguire il corso in coppia.

Di cosa ho bisogno per frequentare il corso?

Potrai praticare sia seduta su una sedia che a terra. Se intendi praticare a terra ti consiglio di comprare un cuscino da meditazione e un tappetino per isolarti dal pavimento. Il tappetino ti servirà anche per le pratiche da sdraiata. Durante il corso useremo piccoli oggetti per le nostre pratiche che ti chiederemo di volta in volta di procurarti.

Cosa accade se perdo una lezione?

Puoi ascoltare la registrazione che ti invierò per mail.

Dove si tiene il mini ritiro?

Per il corso online si tiene sempre online, per il corso dal vivo si tiene presso il centro yoga della Cascina Guzzafame a Gaggiano (MI).

Mi verranno forniti dei materiali con il corso?

Avrai l’accesso all’area personale con le pratiche registrate.

Chi ha fatto il corso dice

cuoresaggio_logo_donna-600px

Ho utilizzato le pratiche durante tutta la gravidanza. Tutti i giorni dedicavo uno spazio alla meditazione, quella sul respiro in primis ma anche le altre. Ho avuto un episodio legato a un rischio di parto prematuro quindi le ho utilizzate sia in preparazione al parto, sia per gestire le emozioni forti e le paure durante la gravidanza. Nel mio caso specifico anche durante l’intervento del cerchiaggio sono riuscita a praticare durante tutto l’intervento tanto da non richiedere la sedazione profonda.

cuoresaggio_logo_donna-600px

Durante le contrazioni usavo la concentrazione sul respiro. In quei momenti ho pensato molto al fatto che alla contrazione corrispondeva un’espansione, come nel mio respiro e questo mi ha permesso di tenere a bada la paura.

cuoresaggio_logo_donna-600px

Mi sento migliore. Riesco a gestire il presente con maggiore pazienza e serenità. È stato un percorso utile e ho incontrato persone belle con cui condividere dubbi, incertezze e paure. Riconosco che nelle emergenze ancora non riesco a praticare l’equanimità, ma nella quotidianità molto. Mi ricordo sempre di stare nel qui ed ora e questo mi aiuta.

cuoresaggio_logo_donna-600px

Prima del parto mi sono innamorata della pratica del body scan che eseguivo quasi tutti i giorni, ritagliandomi il mio spazio per praticare. Mi dava grande benessere… L’ho usato anche nel travaglio nelle pause per rilassarmi…il body scan è stata una grande scoperta per me.

cuoresaggio_logo_donna-600px

Nel mio travaglio mi sono ricordata dell’esercizio del ghiaccio e di come in quell’esercizio avevo paura che non finisse più il dolore, avevo paura di non reggere tutto il tempo. Ogni volta che questo pensiero mi attraversava durante il parto, mi ricordavo di tornare al presente e respiravo e questo mi ha molto aiutato.

cuoresaggio_logo_donna-600px

Grazie alla Mindfulness sono felicissima del mio parto, se non avessi maturato delle qualità interiori non avrei retto, invece è andato tutto perfettamente: sono riuscita ad essere presente e tranquilla!

cuoresaggio_logo_donna-600px

La mindfulness non regala il parto che vorresti ma ti fa amare il parto che ti accadrà… Io ho amato il mio parto perché mi ha regalato il mio bimbo e sono felice di essere stata calma e presente, al di là di come avrei voluto che fosse… Quando ho sentito il taglio del cesareo con l’anestesia che non aveva del tutto fatto effetto ho lasciato andare ogni cosa, e ho accolto quello che stava succedendo! Quando l’ho preso tra le braccia ho sentito di averlo davvero messo al mondo.

cuoresaggio_logo_donna-600px

Mi è arrivato il mantra come un aiuto l’ho ascoltato durante tutto il mio lunghissimo travaglio, mi ha ipnotizzata, era come essere un po’ in un’altra dimensione, in una culla… mi aiutato molto , mi faceva staccare la testa da tutto quanto, le parole che si susseguivano mi portavano dentro al processo, e anche adesso lo ascolto quando la mia bimba piange, i suoi effetti sono per me strabilianti: si posa su di noi e ci protegge.

Iscriviti al corso di mindfulness
per la gravidanza e il parto

È possibile avere un’esperienza di parto positiva e arricchente. Compila il modulo con i tuoi dati, verrai indirizzata automaticamente alla pagina del pagamento per confermare la tua iscrizione.