Mindfulness

equanimità

03 Giu: essere equanimi per essere felici

In un giorno, un’ora o anche un unico secondo, possiamo esperire quelle che i taoisti chiamano “le mille gioie e i mille dolori”. Le nostre vite sono un alternarsi incessante di piaceri e dispiaceri su cui non abbiamo alcun potere. Piacere e paura, lode e biasimo, guadagno e perdita, fama e discredito si alternano in modo continuo al di là del nostro controllo. Come può il nostro cuore affrontare e assorbire tutte queste prove senza sentirsi sopraffatto e inadeguato? Possiamo trovare la felicità nonostante tutto questo sorgere e svanire?

mindfulness meditazione

27 Mag: COMPRENDERE LA SOFFERENZA ATTRAVERSO GLI 8 DHARMA MONDANI

Vi siete mai chiesti quali siano i meccanismi alla base della sofferenza? Perché alcune persone soffrono molto più di altre anche se stanno vivendo la stessa situazione? Come mai quando ci troviamo in alcune situazioni soffriamo più che in altre? Il buddismo ha individuato 8 categorie di opposti alla base della nostra incapacità di essere felici in modo costante. Ve ne parlo in questo articolo

mindfulness milano

06 Mag: AMORE O ATTACCAMENTO?

Se osservi le tue relazioni cosa vedi? Hai desiderio di controllo sugli altri? Hai speranze o paure? Tendi a vedere la persona con cui vivi, o ne vedi solo un’immagine? Hai desiderio di trattenere e possedere la persona con cui stai? Pretendi che sia in un certo modo e ti lamenti perché non lo è? Se hai risposto sì a una o più di queste domande, ciò che stai vivendo si chiama attaccamento e non amore. In questo articolo ti spiego la differenza tra i due e per quale motivo quando c’è attaccamento, le relazioni sono destinate a vacillare o comunque a provocare sofferenza.

mindfulness per la paura

29 Apr: il potere della consapevolezza

Perché è così importante essere consapevoli? Che cosa significa? Ma soprattutto: come si fa? Bisogna iscriversi a un corso? Seguire un guru? Entrare in ritiro? Oppure semplicemente continuare a vivere come sempre prestando più attenzione a quello che si fa?
Nei testi si legge che il Buddha, raggiungendo la piena consapevolezza, realizzò il Nirvana, possiamo dunque anche noi aspirare a tanto?

rabbia

22 Apr: DALLA NON-AZIONE ALL’AZIONE PURA: INSEGNAMENTI INASPETTATI DALLA QUARANTENA

Questa quarantena ha stravolto i ritmi e le abitudini della maggior parte di noi. È arrivata all’improvviso e ci ha costretti in casa, lontani dai nostri cari, con la paura di vedere morire le persone care. È arrivata con un monito ben preciso: ora non sei più libero di fare tutto ciò che desideri fare. E questo monito ha causato avversione, paura, incertezza. Se anche tu ti ci ritrovi, forse questo articolo può aiutarti a guardare più a fondo i meccanismi per cui questa situazione è così difficile, traendone un prezioso insegnamento…

mindfulness

01 Apr: GUARIRE ATTRAVERSO LA COMPASSIONE

Più mi guardo dentro e attorno e più sento che abbiamo tutti bisogno di più compassione, di prenderci con gentilezza, di essere dolci con le nostre difficoltà come fossero piccoli bambini impauriti. Non è di forza e nemmeno di perfezione che abbiamo bisogno, ma di gentilezza e ascolto, perché le nostre paure possano trasformarsi in saggezza e le nostre sofferenze in occasione di evolvere.

mindfulness per la paura

25 Mar: IL POTERE DEL RESPIRO, OVVERO COME ESSERE FELICI

Quante volte hai pensato al tuo respiro? Ti è mai capitato di percepirne l’immenso e ineguagliabile valore? Oppure lo hai dato per scontato finché non ti è venuto un raffreddore fortissimo? In questo momento in cui un virus aggressivo colpisce proprio le vie aeree e ci mette di fronte alla paura di non riuscire più a respirare, credo sia molto utile riconnetterci con il nostro prezioso inspiro e trovare pace e serenità in ogni espiro.

corso di meditazione gaggiano

14 Feb: Corso base di meditazione

Avere una vita serena è possibile e dipende solo da noi. Le circostanze esterne, gli eventi della nostra vita, le persone che incontriamo, sono parte integrante della nostra vita ma non hanno nulla a che vedere con la nostra possibilità di essere felici. Essere felici è una scelta che parte sempre da noi e che ha molto a che vedere con il prendersi cura della propria mente e dei propri pensieri. Il pensiero crea la nostra realtà e quanto più ci identifichiamo con emozioni distruttive, tanto più saremo destinati a soffrire. Meditare significa famigliarizzare con quei pensieri e quelle emozioni e scoprire che sono come nuvole su un cielo sereno: vanno e vengono ma sono inconsistenti, inappaganti. Meditare significa lasciare andare tutto ciò che non ci serve e ricontattare il potere di essere felici che è già in noi.